L’ASP DI REGGIO CALABRIA SCIOLTA PER INFILTRAZIONI DELLA CRIMINALITÀ ORGANIZZATA

Il Consiglio dei ministri ha deliberato, su proposta del prefetto di Reggio Calabria, Michele di Bari e all’esito dell’accesso antimafia eseguito nei mesi scorsi , lo scioglimento dell’Azienda sanitaria provinciale di Reggio Calabria per infiltrazioni della ‘ndrangheta. La commissione è composta da composta dal Giovanni Meloni, da Maria Carolina Ippolito e

Top