SENTENZA “RICATTO”: SCARCERAZIONE DI TUTTI GLI IMPUTATI CON 6 CONDANNE E DUE ASSOLUZIONI. IAMONTE E SCHIMIZZI, FINISCONO AI DOMICILIARI.

Al termine di un dibattimento lungo, di un processo delicato e complesso, andato in scena al Tribunale di Reggio Calabria, per gran parte a porte chiuse, il Tribunale di Reggio Calabria, presieduto da Silvia Capone, ha disposto la scarcerazione di tutti gli imputati , condannando sei degli otto giovani che

Calabria, maxi operazione sugli appalti pubblici: “falso, corruzione e frode pubblica”. Obbligo di dimora per il governatore della Calabria Mario Oliverio

I finanzieri del Comando provinciale di Cosenza stanno conducendo un’operazione in materia di appalti pubblici. Agli indagati vengono contestati i reati di falso, corruzione e frode in pubbliche forniture. Numerosi politici coinvolti. Il gip distrettuale di Catanzaro ha emesso un provvedimento di obbligo di dimora nel comune di residenza per

OPERAZIONE DELLA DDA DI CATANZARO , ARRESTATO L’EX PARLAMENTARE PINO GALATI E ALTRE 23 PERSONE.

Ci sono l’ex parlamentare calabrese Pino Galati, l’ex direttore generale dell’Asp di Catanzaro, un ex consigliere comunale di Lamezia fra le 24 persone arrestate all’alba di oggi, nel corso di un'operazione contro la 'ndrangheta, condotta dalla Guardia di finanzasu richiesta della Direzione distrettuale antimafia di Catanzaro, diretta da Nicola Gratteri.Dodici

CONTROLLI STRAORDINARI DEI CARABINIERI: ARRESTATO GIORGI SEBASTIANO CL. ’59 E SEQUESTRATE DUE PIANTAGIONI DI MARIJUANA

I Carabinieri lo hanno sorpreso mentre trasportava un sacco pieno di marijuana, poco distante sono state sequestrate due piantagioni per un totale di oltre 1.100 piante. Nei giorni scorsi, in località Guardia di San Luca, nell’ambito del servizio di controllo del territorio finalizzato alla repressione dei reati in materia di stupefacenti

OPERAZIONE “IRIS” ESECUZIONE DI FERMO DI INDIZIATO DI DELITTO NEI CONFRONTI DI 18 APPARTENENTI ALLA ‘NDRANGHETA ( FOTO ARRESTATI)

Reggio Calabria, 24 settembre 2018 - Nella mattinata odierna i Carabinieri del Comando Provinciale di Reggio Calabria hanno dato esecuzione ad un provvedimento di fermo di indiziato di delitto emesso dalla Procura distrettuale di Reggio Calabria, diretta dal Procuratore dott. Giovanni Bombardieri, nei confronti di 18 soggetti, ritenuti responsabili dei

MAMMOLA: RINVENUTE ARMI, MUNIZIONI, STUPEFACENTI E DENARO IN AREA MONTANA. SEQUESTRO DEI CARABINIERI FORESTALI.

Nei giorni scorsi, militari del Nucleo Investigativo del Gruppo Carabinieri Forestale di Reggio Calabria, assieme ai colleghi della Stazione Carabinieri Forestale di Reggio Calabria, Caulonia e Gioiosa Ionica, nell’ambito di un servizio di controllo del territorio finalizzato alla ricerca di armi e sostanze stupefacenti, hanno rinvenuto, occultato all’interno di un

Top