‘NDRANGHETA. CATTURATO DAI CARABINIERI IL LATITANTE FRANCESCO STRANGIO DI SAN LUCA (RC). SI NASCONDEVA NEL COSENTINO

Questa notte i Carabinieri di Reggio Calabria e Cosenza hanno catturato Francesco STRANGIO, latitante pericoloso. L’uomo, in fuga da un anno, è stato rintracciato a Rose, piccolo comune del cosentino in un appartamento all’ultimo piano di un condominio del centro abitato. Pluripregiudicato ritenuto contiguo alla cosca Strangio-Janchi di San Luca, Strangio

REGGIO CALABRIA: TRAFUGAVANO SIGARETTE DA UN DISTRIBUTORE AUTOMATICO DI UNA TABACCHERIA. ESEGUITE DUE MISURE CAUTELARI.

Indagini condotte dalla Stazione Carabinieri Forestale di Reggio Calabria, sotto la direzione della Procura della Repubblica di Reggio Calabria I militari del Gruppo Carabinieri Forestale, Stazione di Reggio Calabria,  hanno dato esecuzione ad un ordinanza applicativa di misure cautelari, emessa dal GIP del Tribunale di Reggio Calabria, nei confronti di due

OSPEDALE “TIBERIO EVOLI” DI MELITO DI PORTO SALVO. (RC): URGONO INTERVENTI DI MESSA IN SICUREZZA E DI RIVALORIZZAZIONE.

Lazzaro, 02 febbraio 2019 -L’Ospedale “Tiberio Evoli” di Melito di Porto Salvo, ormai da troppo tempo non garantisce i bisogni della salute e della popolazione. Verrebbe da chiedere il potenziamento del presidio sanitario e tra le tante necessità e carenze, se ne citano alcune che rivestirebbero primaria importanza: l’assegnazione di un

PLATÌ (RC) UN ARRESTO PER DETENZIONE ABUSIVA DI ARMI E MUNIZIONI E RICETTAZIONE

In data odierna, in Platì (RC), i Carabinieri della locale Stazione, congiuntamente ai colleghi dello Squadrone Eliportato Cacciatori “Calabria”, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Locri, hanno arrestato in flagranza dei reati di detenzione abusiva di armi e munizioni e ricettazione nonché detenzione abusiva di armi comuni da sparo, PAPALIA Antonio,

Top