BAGALATI. DUE DEFERIMENTI DA PARTE DEI CARABINIERI FORESTALI.

ABUSIVISMO EDILIZIO ALL’INTERNO DEL PARCO NAZIONALE D’ASPROMONTE. DUE PERSONE DEFERITE ALL’AUTORITÀ GIUDIZIARIA. Nota stampa del 22 marzo -  Nella tarda mattinata di ieri, nell’ambito di un servizio di controllo straordinario del territorio finalizzato alla repressione dei reati ambientali e coordinato dal Reparto Carabinieri Parco Nazionale Aspromonte di Reggio Calabria, i militari

CONDOFURI: IL FANTASMA DEL FASCISMO IN ASSENZA DI FASCISMO È L’UNICO “QUADRETTO” CHE TIENE UNITA LA MINORANZA CONTRO IL SINDACO IARIA.

Ma la cosa più vergognosa – scriveva Seneca in una delle  Lettere a Lucilio  - “se è perder tempo per negligenza. Pensaci bene: della nostra esistenza buona parte si dilegua nel fare il male, la maggior parte nel non far niente e tutta quanta nell'agire diversamente dal dovuto”. Melito di Porto

SE CRISTO SI È FERMATO A EBOLI, GIULIA GRILLO, PER DIRE CHE INTENDE “COLONIZZARE” E “COLONNELLIZZARE” LA CALABRIA E I CALABRESI, SI È FERMATA A LOCRI, PASSANDO PER POLISTENA.

Una domanda ce la consenta Signora Ministra! E’ veramente convinta che la giusta ricetta  sia quella di “colonizzare” e “colonnellizzare” la  Calabria e i Calabresi? Melito di Porto Salvo, 6 marzo 2019 - Il ministro della salute Giulia Grillo, dopo la sua visita negli ospedali di Locri e Polistena, incontrando la

SICUREZZA E SERVIZI ALL’OSPEDALE T. EVOLI : “BLITZ” A SORPRESA DEI SINDACI GIUSEPPE MEDURI E TOMMASO IARIA

Melito di Porto Salvo , 05 Marzo 2019 . Giuseppe Meduri e Tommaso Iaria, rispettivamente sindaci di Melito e Condofuri hanno ispezionato, questa sera, a sorpresa, il nosocomio melitese per conoscere lo stato di abbandono dell’Ospedale, prendere provvedimenti sulle invivibili condizioni strutturali, sanitarie e di sicurezza . Un’azione forte e

OSPEDALE “TIBERIO EVOLI” DI MELITO DI PORTO SALVO. (RC), IL SERVIZIO RADIOLOGIA NON FUNZIONA A CAUSA DI UN GUASTO ALL’APPARECCHIATURA RADIOGRAFICA.

Melito di Porto Salvo (RC), 5 Marzo 2019 – Per chiedere , il ripristino del servizio radiologia all’Ospedale “Tiberio Evoli” di Melito di Porto Salvo (RC), interviene , ancora una volta, il Referente unico dell’ANCADIC Vincenzo CREA , con una nota indirizzata al COMMISSARIO AD ACTA Saverio Cotticelli, al PRESIDENTE

MELITO PORTO SALVO (RC), COMUNE ASSUME AUTISTA SCUOLABUS – CAT. B CCNL FUNZIONI LOCALI. IL TERMINE ULTIMO PER LA PARTECIPAZIONE ALLA PROCEDURA SCADE IL PROSSIMO MARTEDÌ 12 MARZO 2019, ORE 12.30

L'Amministrazione Comunale di Melito Porto Salvo, Con Delibera GM n. 35 del 22/02/2019 "ha dato indirizzo di procedere all'assunzione a tempo determinato ( n. 12 settimane, indicativamente dal 18/03/2019 all' 08.06.2019) e part time ( n. 19 ore /settimanali) di un autista scuolabus, cat. B CCNL Funzioni Locali. In ottemperanza

DOTTORESSA AGGREDITA E PICCHIATA IN CORSIA ALL’OSPEDALE T. EVOLI DI MELITO PORTO SALVO. DONNA DENUNCIATA PER LESIONI E VIOLENZA PRIVATA

MELITO PORTO SALVO (RC) 04 MARZO 2019 – Nuova aggressione, ai danni di un medico ospedaliero. Una dottoressa è stata aggredita e presa a calci e pugni. L’episodio è avvenuto a Melito Porto Salvo dove Isabella Tarsia, medico in servizio nel reparto di Medicina dell’ospedale Tiberio Evoli, è stata picchiata

MELITO PORTO SALVO : OPERAZIONE “ICEBERG” ESECUZIONE DI ORDINANZA DI CUSTODIA CAUTELARE NEI CONFRONTI DI 2 PERSONE

Melito Porto Salvo , 3 MARZO 219 -Nella mattinata del 2 marzo 2019, in Reggio Calabria e Cosenza, i Carabinieri della Compagnia di Melito Porto Salvo hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di applicazione di misure cautelari in carcere emessa dal Giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Reggio Calabria,

ARRESTATO A MALPENSA IARIA GIUSEPPE, 38ENNE DI MELITO DI PORTO SALVO (RC ,LATITANTE DAL 2016 PER FAVOREGGIAMENTO PERSONALE DI DUE BOSS DELLA ‘NDRANGHETA

Melito di Porto Salvo, 28 febraio 2019 - Nel primo pomeriggio di oggi, presso l’aeroporto di Milano Malpensa, i Carabinieri del Nucleo Investigativo di Reggio Calabria, in stretta collaborazione con i militari della Compagnia di Gallarate (VA) e gli agenti della Polizia di frontiera aerea, hanno arrestato il latitante IARIA

Top