L’ASP DI MELITO DI PORTO SALVO CERTIFICA IL GRAVISSIMO INCONVENIENTE IGIENICO-SANITARIO PRESSO LA SOCIETÀ ASED S.R.L..

L’azienda Sanitaria Dipartimento di Prevenzione Unità Operativa Complessa -Igiene e Sanità Pubblica - U.O. Igiene Pubblica di Melito di Porto Salvo, attivata dalla scrivente associazione, in data 10 maggio u.s. ha eseguito un sopralluogo sanitario presso la sede dell’ASED accertando un gravissimo inconveniente igienico sanitario da noi segnalato in data

LA ASED CHIUDE PER DECISIONE DEGLI AMMINISTRATORI GIUDIZIARI CHE HANNO AVVIATO L’ITER PER LA MESSA IN LIQUIDAZIONE

UNO STRANO MECCANISMO, GENERATO DAL VORTICE DEL REATO DEL SOSPETTO, CAPACE DI UCCIDERE UN'AZIENDA E ANCHE LA SPERANZA DEI LAVORATORI. La Ased chiude per decisione degli amministratori giudiziari che hanno avviato l'iter per la messa in liquidazione della storica azienda del settore dei servizi di igiene ambientale. Gli amministratori giudiziari Sergio

CONTROLLO DEL TERRITORIO DEI CARABINIERI FORESTALI.

Nell’ambito di un servizio di controllo del territorio disposto dai Carabinieri del Reparto Parco Nazionale d’Aspromonte, i militari della Stazione Carabinieri Forestali di Gerace hanno deferito in stato di libertà O.G.,70enne del luogo, sorpreso ad appiccare un incendio ad una scarpata mettendo in pericolo le abitazioni limitrofe. Inoltre, i militari della

MELITO PORTO SALVO (RC) VIA RUMBOLO – ANCORA LIQUAMI FOGNARI, SI AGGRAVA LA SITUAZIONE PER LA SALUTE PUBBLICA

Stante il notevole decorso temporale non si hanno notizie circa i provvedimenti adottati per eliminare il grave inconveniente igienico sanitario, segnalato con la nota del 25 gennaio 2018, mentre abbiamo continue notizie da parte di cittadini del ripetersi del fenomeno in maniera molto più grave ed ancor più preoccupante. Invero nella

BOVA MARINA (RC) – FURBETTI DEL CARTELLINO A BOVA MARINA (RC): 22 SU 25 DIPENDENTI COMUNALI SONO INDAGATI PER ASSENTEISMO . PER 5 DI LORO È SCATTATA LA SOSPENSIONE DAI PUBBLICI UFFICI PER PERIODI VARIABILI DA 7 A 10 MESI.

Bova Marina (Reggio Calabria) - Su 25 dipendenti del comune di Bova Marina, 22 sono indagati per assenteismo. L’inchiesta della Guardia di Finanza  della Compagnia Melito Porto Salvo,ha così toccato l’88% dell’amministrazione comunale del piccolo paesino della zona jonica. In sostanza, 9 dipendenti su 10 non andavano a lavoro. Le accuse

DIROTTAMENTO DELLA FORNITURA E DELLE NUOVE ATTREZZATURE DI ENDOSCOPIA DIGESTIVA CHIRURGICA DEL P.O. DI MELITO PORTO SALVO VERSO L’OSPEDALE D LOCRI : I SINDACI DELL’AREA GRECANICA CHIEDONO L’ANNULLAMENTO DI QUALUNQUE PROVVEDIMENTO CONTRARIO ALLE FINALITÀ DELL’ACQUISTO.

Il nostro precedente servizio su sulle colonne della nostra restata giornalistica dal Titolo " MELITO PORTO SALVO, DOPO L'ORTOPEDIA, CHIUDE ANCHE L'U.O. DI ENDOSCOPIA DIGESTIVA CHIRURGICA DEL PRESIDIO OSPEDALIERO DI MELITO P.S.? - “Padre, perdona loro perché non sanno quello che fanno” , anche i Sindaci , prendono posizione contro la manovra di dirottamento della fornitura

Top