LA ASED CHIUDE PER DECISIONE DEGLI AMMINISTRATORI GIUDIZIARI CHE HANNO AVVIATO L’ITER PER LA MESSA IN LIQUIDAZIONE

UNO STRANO MECCANISMO, GENERATO DAL VORTICE DEL REATO DEL SOSPETTO, CAPACE DI UCCIDERE UN'AZIENDA E ANCHE LA SPERANZA DEI LAVORATORI. La Ased chiude per decisione degli amministratori giudiziari che hanno avviato l'iter per la messa in liquidazione della storica azienda del settore dei servizi di igiene ambientale. Gli amministratori giudiziari Sergio

I CARABINIERI DI REGGIO CALABRIA HANNO CELEBRATO IL 204° ANNO DELLA FONDAZIONE DELL’ARMA.CONSEGNATI TANTI RICONOSCIMENTI AI MILITARI PIÙ MERITEVOLI – VIDEO

Reggio Calabria, martedì 5 Giugno 2018, si è svolta, presso la Caserma “Fava-Garofalo”, sede della Scuola Allievi Carabinieri di Reggio Calabria, la cerimonia per il 204° annuale della fondazione dell’Arma dei Carabinieri, organizzata dal Comandante Provinciale dell’Arma reggina, Colonnello Giuseppe Battaglia, dal Comandante della Scuola Allievi Colonnello Nicola Lorenzon e

Melito di Porto Salvo, 13 novembre 2017 - Nessuna novità sul fronte delle indagini e delle decisioni, a quasi 20 giorni dall'operazione "Ubiquitas" - che ha portato, nella mattinata del 25 ottobre, agli arresti domiciliari di 7 persone , tutti impiegati del comune di Melito - anche se pare siano

FOSSATO JONICO, 08 NOVEMBRE 2017 – RICORDARE.. AL FUTURO …PER LA LEGALITÀ! CERIMONIA DI INTITOLAZIONE, ALLA MEMORIA DEL DOTT. GIUSEPPE GULLÌ, ESEMPIO DI LEGALITÀ, AMICIZIA E SOLIDARIETÀ, E PORTARLO A MODELLO PER LE NUOVE GENERAZIONI

Fossato Jonico, 8 novembre 2017 - Un pomeriggio ricco di emozioni,una giornata speciale in cui istituzioni, cittadini e studenti hanno “fatto squadra” per ricordare, con la lorto testoimonianza, il Dott. Giuseppe Gullì, recentemente riconosciuto vittima di mafia, rapito dall'anonima sequestri il 21 febbiaio del 1980 e da allora scomparso nel

CASO UNIREGGIO, UNA SEMPLICE “FUITINA”, CON UN MATRIMONIO RIPARATORIO NULLO, MENTRE LA SPOSA È RIMASTA… INCINTA:.

Melito di Porto Salvo, una storia che non solo certifica la cattiva gestione amministrativa, una dimostra " la buona fede" nella distrazione di beni comunali attraverso il conferimento diretto ad una Associazione privata; Il Comune è Quello di Melito di Porto Salvo e l'associazione UNIREGGIO. Sabato 18 Marzo, alle ore 16.00,

I LAVORATORI DELL’ASED RIDOTTI ALLA FAME DAI NUOVI “UNTORI” CHE DIFFONDONO IL CONTAGIO CON UN MODERNO E VELENOSO UNGUENTO: COMMISSARIAMENTI, IPOCRISIA ISTITUZIONALE, DISPERAZIONE.

UNA VERGOGNA E UNA TRAGEDIA CHE INVESTE 67 FAMIGLIE. UNA STORIA INFINITA DI IPOCRISIA E BUGIE ISTITUZUIOINALI : 67 DIPENDENTI ASED DA 5 MESI SENZA STIPENDIO COSTRETTI AL DIGIUNO E SPOGLIATI DELLA LORO DIGNITA'.MOLTI DI LORO RINUNCIANO A CURARSI PERCHE' NON HANNO I SOLDI PER LE MEDICINE. EPPURE LAVORANO - TENGONO

Top