MELITO: GIU’ LE MANI DALLA MALSANA PRATICA DI COLATE DI CEMENTO SUI BENI CULTURALI RIMASTI IN VITA!

LA PAESAGGISTICA NEL PAESE DI GIUFA’, LE COLATE DI CEMENTO E CATRAME SULLA STORIA DI MELITO, LO STRABISMO E LE PRESUNTE OMISSIONI DELLE ISTITUZIONI PREPOSTE AL CONTROLLO . Melito di Porto Salvo, 26 febbraio 2021 - Appare davvero singolare come la Commissione Prefettizia, che amministra il comune di Melito di Porto

MEGLIO TARDI CHE….MAI!!! RIAPRE, A DUE ANNI DALLA CHIUSURA, LA SEDE INPS DI MELITO PORTO SALVO

Melito di Porto Salvo,15 gennaio 2021 - Questa mattina, con la partecipazione (in collegamento video) del Presidente dell'INPS, Pasquale Tridico, il direttore generale dell’Inps Calabria, Giuseppe GRECO e il Direttore provinciale INPS di Reggio Calabria, Angelo Maria MANNA, hanno inaugurato i nuovi uffici, della sede INPS di Melito, dismessi a

Sulle strade di Melito di Porto Salvo le Buche e le Pozzanghere più famose d’Italia mettono a rischio la sicurezza dei trasporti e dei cittadini.

Melito di Porto Salvo, 7 gennaio 20121 - Le strade del comune di  Melito di Porto Salvo versano in condizioni penose e sono oramai diventate pericolose e impraticabili a causa delle grosse buche piene di acqua putrida e fango . Difficile trovare, soprattutto lungo le vie centrali, un’arteria, che non sia

Grazie all’impegno del Commissario Straordinario del Comune di Melito Porto Salvo, Dott.ssa Anna Aurora Colosimo , dopo anni di anni buio, rinasce il Museo Garibaldino.

Recuperato e riaperto, dopo anni di totale abbandono, il Museo Garibaldino, grazie alla sensibilità e all'impegno del Commissario Straordinario del Comune di Melito Porto Salvo, Dott.ssa Anna Aurora Colosimo che , alla presenza del Prefetto di Reggio Calabria, S.E. Massimo Mariani, ha presentato, all’interno dei Museo Garibaldino sito in località

Lungomare dei Mille a Melito di Porto Salvo al buio da mesi e senza manutenzione

“Profonde tenebre” nel tratto Camping La Zagara – Stella Marina. Vacanzieri costretti a utilizzare la “lanterna magica” Se entro il 30 giugno l’illuminazione sul lungomare non sarà ripristinata alcuni cittadini, proprietari di residenze estive, si rivolgeranno alla Procura. Questa - hanno dichiasato-  è interruzione di pubblico servizio e non si può più tollerare

Top