INAUGURAZIONE DIGA DEL MENTA, PARENTELA E D’IPPOLITO (M5S) PUNTANO IL DITO SU DISCARICA CON PERICOLOSI INQUINANTI, “STA PROPRIO SOPRA L’INVASO, OLIVERIO SPIEGHI SUBITO”

«A soli tre giorni dall'inaugurazione della diga del Menta, sita nel Parco nazionale del Pollino e oggetto di lunghi lavori per consentire una buona fornitura d'acqua a Reggio Calabria, il gestore Sorical ha trasmesso alla Regione il progetto di bonifica tramite procedura semplificata di una vicina discarica abusiva che conterrebbe

REGGIO CALABRIA, MIRABELLA DI VITO INFERIORE. I CARABINIERI DEL NUCLEO OPERATIVO ECOLOGICO SEQUESTRANO IN VIA D’URGENZA UN’AREA CONFINANTE CON IL TORRENTE ANNUNZIATA TRASFORMATA NEGLI ANNI IN DISCARICA ABUSIVA.

I carabinieri del N.O.E. di Reggio Calabria, nel corso delle attività per la tutela dell’ambiente e la salvaguardia della salute pubblica, hanno sequestrato in via d’urgenza una vasta area a Reggio Calabria, in localita’ Mirabella di Vito Inferiore. Si tratta di un terreno di circa 1500 metri quadrati, dove sono stati

OSPEDALE DI REGGIO CALABRIA: ALLARME DI SAPIA (M5S) AL DG BENEDETTO, “VERIFICARE REQUISITI NUOVO PRIMARIO DI GINECOLOGIA, POTREBBE NON AVERLI”

«Il nuovo primario di Ginecologia e Ostetricia dell'Azienda ospedaliera di Reggio Calabria potrebbe non avere i requisiti essenziali imposti dalle norme vigenti, il che sarebbe molto grave». Lo afferma, in una nota, il deputato M5s Francesco Sapia, della commissione Sanità, che aggiunge: «Ho dunque chiesto al direttore generale, Frank Benedetto,

COMUNICATO STAMPA UNMONDODIMONDI : REGGIO CALABRIA, GHETTO EX POLVERIERA, CONTINUA L’AZIONE DI EQUA DISLOCAZIONE DELLE FAMIGLIE.

A Reggio Calabria lo sgombero di una baraccopoli si può ancora tradurre in migliori opportunità  per le famiglie in esclusione abitativa. Ieri ruspe e forze dell'ordine sono  intervenute nel ghetto dell’ex Polveriera per demolire altre baracche, ma ciò è avvenuto soltanto  in seguito all'assegnazione  di alloggi  in equa dislocazione alle famiglie residenti. In questo modo il Comune, con il supporto delle associazioni,  ha continuato l’intervento di effettivo superamento del

DIRIGENTE DELLA PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA A PROCESSO PER LA MORTE DI CARMELO ZEMA SULLA PROVINCIALE “MALEDETTA”

Alla funzionaria si imputano i reati di omicidio colposo e omissione di atti d'ufficio I familiari della vittima e Studio 3A, che ha fatto riaprire il caso, si aspettano giustizia Si apre mercoledì 3 ottobre 2018 il processo che vede imputata la dirigente responsabile del settore Viabilità della Provincia di Reggio Calabria,

Top