OSPEDALE “TIBERIO EVOLI” DI MELITO DI PORTO SALVO. (RC): URGONO INTERVENTI DI MESSA IN SICUREZZA E DI RIVALORIZZAZIONE.

Lazzaro, 02 febbraio 2019 -L’Ospedale “Tiberio Evoli” di Melito di Porto Salvo, ormai da troppo tempo non garantisce i bisogni della salute e della popolazione. Verrebbe da chiedere il potenziamento del presidio sanitario e tra le tante necessità e carenze, se ne citano alcune che rivestirebbero primaria importanza: l’assegnazione di un

OSPEDALE DI MELITO DI PORTO SALVO. ATTENZIONE A QUEL MURO. IL REFERENTE UNICO DELL’A.N.CA.DI.C VINCENZO CREA CHIEDE UN URGENTE INTERVENTO A TUTELA DELLA INCOLUMITÀ PUBBLICA

"Sul muro sono evidenti i processi di infiltrazione dell’acqua del retrostante terreno e la parte di muro in c.a. ove ricadono i pilastri anch’essi in c.a. lato sud e lato nord dell’’accesso del Pronto soccorso, largo Tiberio Evoli, presenta per tutta la sua lunghezza all’esterno e all’interno condizioni di degrado

MELITO PORTO SALVO, DOPO L’ORTOPEDIA, CHIUDE ANCHE L’U.O. DI ENDOSCOPIA DIGESTIVA CHIRURGICA DEL PRESIDIO OSPEDALIERO DI MELITO P.S.?

"Padre, perdona loro perché non sanno quello che fanno"  All'ASP di Reggio Cal,, sta per andare in scena l’ultimo atto di una vicenda a dir poco paradossale. Con il silenzio assordante delle istituzioni cittadine e comprensoriali, continua, incessante ed inarrestabile, lo smantellamento e la riduzione di servizi e prestazioni all’Ospedale T.

Top