A MELITO DI PORTO SALVO EFFETTUARE DELLE RIPRESE TELEVISIVE PER REALIZZARE UN SERVIZIO GIORNALISTICO È REATO

Giornalista, accusato di interruzione di pubblico servizio, in concorso ed unitamente ad altri soggetti non identificati . Ogni riferimento a persone esistenti o a fatti realmente accaduti  è puramente reale. Il Giornalista accusato è il direttore della nostra testata giornalistica ed emittente Televisiva . Quella che vi stiamo per raccontare è una storia

“ECOSISTEMA”: LA CASSAZIONE ANNULLA CON RINVIO ORDINANZA PER EX SINDACO DI BOVA MARINA, VINCENZO CRUPI

Accolto, dalla Suprema Corte di Cassazione,il ricorso difensori dell'Avv. Crupi, Avv. Paolo Tommasini e dall'Avv. Domenico Vadalà, che ha annullato con rinvio al Tribunale della Libertà di Reggio Calabria, per una nuova disamina, l'Ordinanza con la quale era stato rigettato il ricorso avverso l'ordinanza di custodia cautelare emessa a carico

MOTTA SAN GIOVANNI : OPERAZIONE DENOMINATA “ECOSISTEMA” DELLA DDA DI REGGIO CALABRIA, ASSOLTO << CON LA FORMULA PIÙ AMPIA >> L’ING. PAOLO LAGANA’

Decisione assunta dal G.U.P. che ha emesso la sentenza del processo su richiesta di assoluzione dal reato di corruzione in tal senso avanzata dal Pubblico Ministero Al suo secondo mandato di Sindaco della Città di Motta San Giovanni , l’Ing Paolo Laganà (Pd), nel dicembre del 2016 aveva ricevuto un avviso di garanzia

NICO D’ASCOLA (AP):”DALL’ESEMPIO DI ARMANDO VENETO OCCORRE CAPIRE CHE SE LA CALABRIA PUÒ ANCORA COLTIVARE LA SPERANZA DI RISORGERE”

Reggio Calabria, 14 11 2016 - “L’ elezione di Armando Veneto a presidente del Consiglio dei presidenti dell’ Unione delle Camere Penali italiane riempie di orgoglio l’ avvocatura calabrese”. Lo dichiara il senatore Nico D’Ascola, presidente della Commissione Giustizia del Senato. “Dimostra tra l’altro che una società che si è sgretolata

Top