OPERAZIONE “IRIS” ESECUZIONE DI FERMO DI INDIZIATO DI DELITTO NEI CONFRONTI DI 18 APPARTENENTI ALLA ‘NDRANGHETA ( FOTO ARRESTATI)

Reggio Calabria, 24 settembre 2018 - Nella mattinata odierna i Carabinieri del Comando Provinciale di Reggio Calabria hanno dato esecuzione ad un provvedimento di fermo di indiziato di delitto emesso dalla Procura distrettuale di Reggio Calabria, diretta dal Procuratore dott. Giovanni Bombardieri, nei confronti di 18 soggetti, ritenuti responsabili dei

TAURIANOVA (RC). UN ARRESTO PER DETENZIONE DI MUNIZIONAMENTO DA GUERRA E COLTIVAZIONE DI PIANTE DI MARIJUANA.

Nella mattina di ieri, in contrada Buzzano, frazione di Castellace di Oppido Mamertina, i Carabinieri della Compagnia di Taurianova, in collaborazione con i Cacciatori di Vibo Valentia e con il supporto dei Carabinieri della Compagnia di Palmi, hanno arrestato CALLUSO Giuseppe, 30enne di Oppido Mamertina, accusato di detenzione di munizionamento

REGGIO CALABRIA: NDRANGHETA VIOLENTA E SPREGIUDICATA. ARRESTI DEI CARABINIERI NELLA PIANA DI GIOIA TAURO.

È in corso dalle prime ore di questa mattina una vasta operazione dell’Arma dei Carabinieri di Reggio Calabria, coordinata dalla Direzione Distrettuale Antimafia reggina, in esecuzione di un provvedimento di fermo di indiziato di delitto nei confronti di 31 persone, ritenute responsabili, a vario titolo, di associazione di tipo

GIOIA TAURO, CONTROLLO DEL TERRITORIO: I CARABIERI DELLA COMPAGNIA DI GIOIA TAURO, HANNO PASSATO AL SETACCIO DELLE ABITAZIONI ALLA RICERCA DI ARMI E SOSTANZE STUPEFACENTI.

Nel corso di un servizio di controllo del territorio eseguito nei giorni scorsi, che ha visto impiegate oltre 200 pattuglie delle Compagnie di Gioia Tauro, Taurianova e Palmi, sono state controllate complessivamente 746 persone e 523 veicoli, eseguite 42 perquisizioni domiciliari e personali, e elevate sanzioni per violazioni delle norme

‘NDRANGHETA: ARRESTATO IL BOSS GIUSEPPE PELLE. IL BLITZ DELLA POLIZIA È SCATTATO NELLA NOTTE A CONDOFURI, IN PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA.

Nel corso di una vasta operazione di polizia coordinata dalla Direzione Distrettuale Antimafia della Procura della Repubblica di Reggio Calabria, durante la notte, gli investigatori della Squadra Mobile di Reggio Calabria e del Servizio Centrale Operativo della Polizia di Stato hanno catturato il boss latitante di San Luca (RC) PELLE Giuseppe classe 1960, capo strategico

REGGIO CALABRIA: RACKET DEGLI AMBULANTI. DUE MAROCCHINI E UN ITALIANO ARRESTATI PER ESTORSIONE AGGRAVATA DAL METODO MAFIOSO.

Alle prime luci dell’alba, i Carabinieri della Compagnia di Reggio Calabria, hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Giudice per le indagini preliminari presso il Tribunale di Reggio Calabria, su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia reggina nei confronti di soggetti, due cittadini marocchini ed un

Top