ROCCELLA JONICA. RINTRACCIATI 76 MIGRANTI A BORDO DI UN VELIERO E FERMATO PRESUNTO SCAFISTA DAI CARABINIERI

Nei giorni scorsi, i Carabinieri della stazione di Roccella Jonica, hanno rintracciato diversi  migranti, - 76 in totale, di cui 63 maschi adulti, 6 donne e 7 minori accompagnati, tutti di origine Curdo/Iraniana e Curdo/Irachena - la cui presenza era stata indicata in mare da alcune segnalazioni giunte al 112. In

DICHIARANO IL FALSO PER OTTENERE I BUONI ALIMENTARI INTRODOTTI PER L’EMERGENZA EPIDEMICA, SENZA AVERNE I REQUISITI: 86 PERSONE SEGNALATE ALL’AUTORITÀ GIUDIZIARIA DAI CARABINIERI DI TAURIANOVA.

Ancora indagini sulle indebite richieste delle elargizioni sociali. Anche in questo periodo di difficoltà dovuto all’emergenza epidemica, nell’ambito dei sussidi sociali, non di rado, false certificazioni e truffe, consentono a soggetti privi dei requisiti di ottenere denaro pubblico, con evidente danno economico e sociale per la collettività, sottraendo le risorse

REGGIO CALABRIA: CONTROLLI DEI CARABINIERI DEL NAS PER LE DISPOSIZIONI ANTI-COVID, CONTRAVVENZIONI PER 8000 EURO E UNA DENUNCIA A PIEDE LIBERO

RICEVIAMO E VOLENTIERI PUBBLICHIAMO , dal Comando Carabinieri per la Tutela della salute N.A.S. di Reggio Calabria I Carabinieri del NAS di Reggio Calabria, durante la settimana appena trascorsa, hanno effettuato mirati servizi tesi a far rispettare le misure di contenimento della diffusione del Covid-19, elevando numerose contravvenzioni ad attività ristorative e

VILLA SAN GIOVANNI: ANCORA IMPORTANTI RISULTATI NELLA LOTTA ALLA PRODUZIONE DI STUPEFACENTE

Nota stampa del 27 settembre Nella prima mattinata del 26 settembre, a Villa San Giovanni e Reggio Calabria, su disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Reggio Calabria, diretta dal Procuratore Dott. Giovanni Bombardieri, i Carabinieri della Compagnia di Villa San Giovanni, supportati da personale della Compagnia di Reggio

ARRESTATI E CONDOTTI IN CARCERE I GIOVANI DELLA COSCA FACCHINERI. DEVONO SCONTARE LA PENA DEFINITIVA PER AVER CURATO LA LATITANZA DEI BOSS FERRARO GIUSEPPE E CREA GIUSEPPE.

Nota stampa del 25 settembre Altro duro colpo alla cosca “Facchineri” di Cittanova: dopo l’arresto di due latitanti, Giuseppe Facchineri nel 2017 e Girolamo Facchineri nel 2018 (quest’ultimo  individuato in un casolare nascosto nella fitta vegetazione dell’Aspromonte) e l’operazione “Altanum” del 2019 - a seguito della quale, nei giorni scorsi, la

CATTURATO IN ROMANIA LATITANTE RICERCATO PER VIOLENZA SESSUALE DI GRUPPO IN DANNO DI UNA MINORENNE. DECISIVA L’ATTIVITÀ DI RINTRACCIO DELLA COMPAGNIA CARABINIERI DI PALMI (RC).

Costantin Marius cl. 1997, rumeno, è stato arrestato questa mattina dalla Politia Română, nei pressi di Calnau, piccolo centro della regione della Muntenia (RO). L’uomo era ricercato  in Italia per la violenza sessuale perpetrata nel febbraio 2019 in danno di una connazionale minorenne, unitamente ad altri due cittadini rumeni, dei quali

Carabinieri di Reggio Calabria. Operazione “Torno Subito”

Alle prime ore dell’alba, nella provincia di Reggio Calabria, i Carabinieri del Comando Provinciale di Reggio Calabria hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di applicazione di misure cautelari personali, emessa dal Tribunale di Palmi – Sezione GIP, su richiesta della locale Procura della Repubblica, nei confronti di 8 soggetti italiani (di

Reggio Calabria e Melito di Porto Salvo: sequestri e sanzioni per 10.000 euro dei Carabinieri del NAS

I Carabinieri del NAS di Reggio Calabria, in due distinte operazioni, nel capoluogo reggino ed a Melito di Porto Salvo, hanno sottoposto a sequestro 40 kg di prodotti alimentari privi di tracciabilità e scovato un locale adibito a deposito privo di autorizzazione, nonché riscontrato carenze igienico-sanitarie. I militari in una pizzeria

Top