Spirli’ sui Borghi Storici Calabresi. Presto una nuova Legge.

Il Vicepresidente e Assessore alla cultura della Regione Calabria in visita istituzionale nel Borghi dell’area Grecanica Gallicianó e Roghudi e nel comune di Roccaforte del Greco .  La regione Calabria, avrà presto una nuova legge che riconoscerà i veri Borghi storici calabresi. Lo ha dichiarato oggi, Sabato 27 giugno 20202, il

“RACCONTARE CONDOFURI” DI GIUSEPPE MASSARA SUSCITA RICORDI, SUGGESTIONI ED EMOZIONI UNICHE !

CONDOFURI - Usi , costumi, tradizioni, volti, storie, aneddoti e ricordi di una comunità antica e laboriosa, ricca di storia di cultura, rivivono nell’intrigante lavoro di trecentoventi pagine del libro “Raccontare Condofuri” scritto dallo storico locale Pepè Massara, già direttore della sede Inps di Melito Porto Salvo. L’opera storico-letteraria, è stata

CONDOFURI, LA SCUOLA BACHELET SARÀ DEMOLITA E RICOSTRUITA GRAZIE AD UN FINANZIAMENTO DI € 3.921.193,43 A CARICO DELLO STATO. LA SODDISFAZIONE DEL SINDACO TOMMASO IARIA

Condofuri, 15.05.2019. Il plesso scolastico Vittorio Bachelet è stato l’epicentro delle polemiche che hanno avviluppato il paese negli ultimi sei anni: da una parte c’era chi voleva mandarci dentro i bambini; dall’altra chi si batteva per impedire che ciò avvenisse attese le criticità strutturali dell’edificio. Dopo l’ultimazione dei lavori di

CONDOFURI: IL FANTASMA DEL FASCISMO IN ASSENZA DI FASCISMO È L’UNICO “QUADRETTO” CHE TIENE UNITA LA MINORANZA CONTRO IL SINDACO IARIA.

Ma la cosa più vergognosa – scriveva Seneca in una delle  Lettere a Lucilio  - “se è perder tempo per negligenza. Pensaci bene: della nostra esistenza buona parte si dilegua nel fare il male, la maggior parte nel non far niente e tutta quanta nell'agire diversamente dal dovuto”. Melito di Porto

L’INPS HA DISPOSTO LA CHIUSURA DELL’AGENZIA DI MELITO PORTO SALVO A FAR DATA DAL 31 GENNAIO 2019 – ANALISI DI CONTESTO E POSIBILI SOLUZIONI NELL’INTERVISTAAL DOTT. GIUSEPPE MASSARA

Condofuri, 18 gennaio 2019 - La riduzione di fatto dell’organico dell’Agenzia, operata negli ultimi anni, la mancata nomina del Direttore dell’Agenzia, dopo il pensionamento del Dr. Polimeni, la riduzione degli spazi logistici prefiguravano questa volontà dell’Istituto, contro cui occorreva mobilitare l’opinione pubblica, i lavoratori, le forze politiche, sindacali e sociali. Questa

Top