Roma: Calabria “zona gialla”, Sapia (M5S) chiede a Conte e Speranza di verificare l’attendibilità dei dati Covid provenienti dalla Calabria

«Verificare l’attendibilità dei dati Covid provenienti dalla Calabria e assicurare la puntuale gestione dell’emergenza sanitaria e del Programma operativo Covid nel territorio della regione». L’ha chiesto ufficialmente il deputato M5S Francesco Sapia, della componente commissione Sanità, al presidente del Consiglio, Giuseppe Conte e al ministro della Salute, Roberto Speranza. Infatti,

Calabria: sanità, Sapia (M5S) striglia il governo sul nuovo commissario, “vicenda surreale e rinvii intollerabili, Conte imponga nomina di persona competente e coraggiosa”

«È intollerabile il continuo rinvio della nomina del commissario alla Sanità regionale. I sanitari e i cittadini della Calabria stanno combattendo una guerra a mani nude, in un caos senza precedenti. Ciononostante, il governo non ha ancora scelto una persona competente e coraggiosa, adeguata al ruolo. Non c’è nessuno con

Calabria: sanità, Sapia (M5S) non molla su Zuccatelli, “non può essere lui commissario, non mi fermo”

«Zuccatelli se ne deve andare». Così tuona il deputato M5S Francesco Sapia, componente della commissione Sanità. «Sono trascorse - aggiunge il deputato - ormai più di 48 ore dalla nomina di Zuccatelli dello scorso fine settimana, un tempo più che sufficiente per un ravvedimento del governo». «Speranza - attacca Sapia

CALABRIA: MINACCE A GRATTERI, I 5 STELLE VICINI AL MAGISTRATO, “VILI TENTATIVI DI FERMARE LA LOTTA ALLA ‘NDRANGHETA, DIFENDIAMO CHI COMBATTE PER LA GIUSTIZIA”

«Piena solidarietà a Nicola Gratteri e ferma condanna per le vili minacce ricevute». Lo affermano in una nota congiunta i parlamentari M5S Francesco Sapia, Bianca Laura Granato, Giuseppe d'Ippolito e Paolo Parentela. «Siamo certi - continuano i 5 Stelle - che questi maldestri tentativi di fiaccare l'operato di Nicola Gratteri

CALABRIA: CONSIGLIO REGIONALE, ASCOLTATI NESCI E SCAFFIDI SULLA PDL DEI 5STELLE DI RIORGANIZZAZIONE SANITARIA, “SE APPROVATA, MIGLIOREREBBE I SERVIZI E PRODURREBBE NOTEVOLI RISPARMI”

«Lunedì scorso la commissione Sanità del Consiglio regionale della Calabria ha ascoltato la deputata Dalila Nesci e il suo consulente Gianluigi Scaffidi, in veste di primi firmatari della proposta di legge regionale, presentata nel dicembre 2016 dal Movimento Cinque Stelle, di riassetto delle aziende del Servizio sanitario calabrese, concepita insieme

Top