Sanita’ Calabria: “Comunità competente” chiede ai commissari l’adozione dell’ “Atto aziendale”

RUBENS CURIA-1Il portavoce del movimento “Comunità competente” Rubens Curia, chiede , con una lettera aperta, ai commissari delle diverse aziende sanitarie calabresi , «l’adozione entro 90 giorni dalla nomina, dell’atto aziendale, rammentando che tale documento disegna l’organizzazione e la mission dell’azienda e i suoi rapporti con le rappresentanze degli attori sociali e degli enti locali».

modello

Lascia un commento

Top