“OMISSIONE DI ATTI D’UFFICIO” IL SINDACO DI MELITO GIUSEPPE SALVATORE MEDURI, RINVIATO A GIUDIZIO.

giuseppe meduri sindacoIl gup di Reggio Calabria Arianna Raffa, ha rinviato a giudizio il sindaco di Melito di Porto Salvo, Giuseppe Salvatore Meduri, per omissione d’atti d’ufficio. Il primo cittadino, secondo l’accusa,formulata dal P.M. Romano Gallo, non avrebbe dato risposta e non avrebbe fornito gli atti detenuti dal Comune, più volte richiesti dal legale rappresentante dell’ASED. Tutto parte dalla denuncia dell’allora Amministratore della ASED Rosario Azzarà, assistito dall’avvocato Giancarlo Liberati, che più volte nel 2015/2016 avrebbe sollecitato l’amministrazione comunale al rispetto dei tempi e dei termini previsti dalla legge 241 del 90.

Il processo è stato fissato per il 18 ottobre prossimo davanti al Tribunale di Reggio Calabria.

Insieme al Sindaco Meduri, con le stesse motivazioni è stato rinviato a giudizio anche l’Ing. Giovandomenico ROMEO, all’epoca dei fatti, Responsabile dell’Ufficio Lavori Pubblici del Comune di Melito.

Lascia un commento

Top